Ecce Homo

L’Uomo è l’incarnazione dello Stato e del Processo del Conscio, ovvero è l’incarnazione dello Stato e del Processo con cui il Sé Assoluto si manifesta come Conscio di se stesso.

Il processo del Conscio si esprime e si evolve in funzione dello Stato dell’esserlo e manifesta la propria unicità attraverso le Fondamentali Forme del Sapere, dell’Amore e del Potere di essere, le quali si condensano sino alla forma individuale del processo che tende a realizzare e testimoniare comunque quell’unico originale Stato trascendente.

Il Sapere, l’Amore e il Potere sono le forme e i processi di conscio che che con il loro individuarsi caratterizzano lo stesso individuo e che con il loro maturare sfociano nell’unico Stato trascendente, quello dell’Unicità dell’Essere da cui tutte le forme provengono e a cui tutte tendono.

Poiché come Stato e Processo originale il Conscio è al di là del tempo Esso non è determinabile in termini di temporalità; esso semplicemente è e si manifesta attraverso il Processo dell’esserlo, il quale si manifesta anche con la forma temporanea di mente-corpo.

Guardando con la mente (forma di conscio energetica e individuale in cui esiste il tempo) la forma umana, come la si conosce adesso per intenderci, appare solo dopo un certo tempo della cosiddetta creazione-evoluzione della specie, ossia quando l’ambiente e tutte le forme dell’essere e dell’esistere hanno raggiunto un livello ideale per consentire la sua presenza ed esistenza. E’ certamente difficile per la normale costruzione mentale rendersi conto, accettare, e realizzare che in verità Tutto avviene nel Conscio come espressione della sua unicità assoluta, mentre il tutto relativo (il mondo, la forma di essere individuale, gli altri, tutte le forme dell’esistere, ecc.,) appaiono solo nella mente.

Prima di te, in sostanza, non c’è nulla. I tuoi genitori, gli avi degli avi, tutti gli altri, sono sempre tu, in tempi e spazi ed esperienze diverse di Te Stesso. Un te stesso però non come un qualcuno di specifico, ma Tu come il Conscio.

Il processo individuale che matura consciamente la propria origine sfocia definitivamente nel Conscio Unico, nello Stato e nel Processo dell’Esserlo che Vive, sebbene si manifesti temporaneamente attraverso la forma individuale, quell’eternità in quell’eternità eternamente, essendo quell’eternità.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...