mediocrità e indifferenza

La mediocrità è un vizio, uno dei tanti del resto, il vizio di temere più l’indifferenza dell’io piuttosto che la morte dell’io. L’indifferenza è come una gola mentale insensibile al gusto che deglutisce ogni stato emotivo in uno stomaco sterile che non elabora e non assimila, che tende a salvare la maschera più che la faccia. E’ sostanzialmente un vizio di forma come lo è la stessa mediocrità poiché la forma non può altro che essere unica e differente dal resto e soprattutto dal vero. L’indifferenza non ha nulla a che fare con la consapevolezza, è l’illusoria superiorità dell’io, mentre la consapevolezza è assenza dell’io.

illusione

flowers-74889_960_720

Tutto l’esistere è fantasia e illusione. La materia è un’illusione dei sensi.  I sensi sono illusione per il pensiero. Il pensiero è un’illusione per l’intuizione. L’intuizione è un’illusione per il puro intelletto. Il puro intelletto è un’illusione per l’essere. L’essere è un’illusione della coscienza e la coscienza è il Creatore stesso, l’illusione suprema.