Sri Nisargadatta Maharaj

Understand that it is not the individual that has consciousness; it is the consciousness which assumes innumerable forms. That something which is born or which will die is purely imaginary. It is the child of a barren woman. In the absence of this basic concept ‘I am’, there is no thought, there is no consciousness.

“Sappi che non è l’individuo che ha la coscienza; è la coscienza che assume innumerevoli forme. Quel qualcosa che nasce o che muore è puramente immaginario. E’ il figlio di una donna sterile. In assenza di questo concetto di base ‘Io sono’, non c’è pensiero, non c’è coscienza.”

Sri Nisargadatta Maharaj