la chimica del conscio

thumbnail (4)

Se abbiamo ben compreso che il Conscio è la sola Entità-Essere esistente e il processo “metabolico” stesso dell’autocoscienza, ovvero l’insieme delle trasformazioni che si verificano nelle dimensioni che costituiscono l’intero “organismo” del Conscio, che ne garantiscono la conservazione, l’accrescimento e la realizzazione, risulta anche più chiaro che ego, io, identità, individualità, ecc., sono delle fasi e dei passaggi nello svolgersi del processo stesso ma non il risultato finale. Perciò prima di attribuire a questo processo in essere un chi o un cosa esso si riferisca è bene che questo sia compiuto, realizzato anche nel tempo-spazio, poiché il Conscio non è nessuno in particolare, e quel chi e quel cosa si riveleranno essere solo elementi temporanei della mente.

 

chiave di Sol

Tutti quegli io

pensati, gridati e taciuti

appaiono, si dimenano, ma scompaiono

sembrano tanti e diversi

ma sono la stessa chiave di Sol che apre ogni spartito

si riferiscono ad una cosa sola

e muoiono della stessa malattia

nel fuoco dell’unica coscienza possibile

quella del Sé